Canne al vento


Read by Enrica Giampieretti

(4.6 stars; 275 reviews)

"Canne al vento" è il più noto romanzo di Grazia Deledda, a tutt’oggi unica donna italiana insignita del Premio Nobel per la Letteratura. Pubblicato nel 1913, si tratta di un autentico capolavoro che riscosse fin dall’inizio un notevole successo di pubblico e critica. Il titolo dell’opera racchiude il tema tanto caro alla scrittrice sarda, quello della “sorte” cui si devono piegare gli uomini, soggetti fragili che, proprio come le canne sbattute dal vento, subiscono la forza e l’inesorabilità del destino, volto a definire la vita dei singoli a dispetto dei personali proponimenti. Sullo sfondo del paesaggio rurale di una Sardegna del primo Novecento rimasta immutata da secoli, a dimostrare questo sono i protagonisti del romanzo, a partire dall’unica delle sorelle Pintor che, ribellandosi alla rigida autorità paterna, tenterà di sfuggire a un destino già segnato nella sua terra natìa, e la cui scelta si ripercuoterà ineluttabilmente sull'esistenza dei familiari rimasti a casa, sulla vita del fedele servo Efix, nonché su quella del figlio Giacinto, che a quella terra abbandonata dalla madre farà, un giorno, ritorno… (Paola Toldo) (9 hr 2 min)

Chapters

Capitolo I 30:32 Read by Enrica Giampieretti
Capitolo II 47:04 Read by Enrica Giampieretti
Capitolo III 27:59 Read by Enrica Giampieretti
Capitolo IV 35:40 Read by Enrica Giampieretti
Capitolo V 34:34 Read by Enrica Giampieretti
Capitolo VI 38:14 Read by Enrica Giampieretti
Capitolo VII 27:30 Read by Enrica Giampieretti
Capitolo VIII 15:38 Read by Enrica Giampieretti
Capitolo IX 29:10 Read by Enrica Giampieretti
Capitolo X 26:41 Read by Enrica Giampieretti
Capitolo XI 22:16 Read by Enrica Giampieretti
Capitolo XII 37:57 Read by Enrica Giampieretti
Capitolo XIII 39:43 Read by Enrica Giampieretti
Capitolo XIV 26:58 Read by Enrica Giampieretti
Capitolo XV 36:33 Read by Enrica Giampieretti
Capitolo XVI 25:37 Read by Enrica Giampieretti
Capitolo XVII 40:08 Read by Enrica Giampieretti

Reviews

canne al vento,


(5 stars)

un classico, sempre bello!

ottima lettrice!


(5 stars)

profondo e poetico un sicero grazie alla lettrice


(4 stars)

Una buona interpretazione a tratti teatrale. In alcuni passaggi un po' lenta la lettura ma sempre con enfasi . In merito al contenuto del libro invece bisogna dire che non avevo mai letto il il testo e sono rimasto piacevolmente colpito dalla descrizione dei passaggi in cui vengono descritti gli usi e costumi in uso in Sardegna terra le credenze religiose e quelle fantastiche che in parte ancora oggi caratterizzano questa magnifica isola. La storia in sé e la sua tragicità mi hanno ricordato in parte il testo I Malavoglia di Verga ascoltato praticamente prima di questo


(5 stars)

Ci ho messo un po' ad abituarmi al tipo di intonazione, ma poi me ne sono innamorato. Ho apprezzato soprattutto l'interpretazione di Efis, magistrale davvero. Mi sono innamorato di questo libro grazie a questa lettura. Grazie infinite!


(5 stars)

Letto molto bene. protagonista il servo Efis e la ricerca del miglioramento della propria sorte. La propria anima é spinta da un forte senso del dovere verso le proprie padrone, oltre che dal rimorso.


(4.5 stars)

Bravissima scrittrice e bravissima lettrice!!! Mettete altri libri di Grazia Deledda?

Ottima lettrice per un capolavoro 0


(5 stars)

Una bella scoperta


(5 stars)

Essendo il mio primo audiolibro, probabilmente ho impiegato un poco ad abituarmi ad una voce e soprattutto ad una intonazione, che non mi appartenesse. Con lo scorrere delle parole e la bravura della lettrice però, l' incedere è diventato naturale e familiare. Così ho avuto l'opportunità di vivere momenti emozionanti, impiegando il tempo che, spartito con altre occupazioni di routine, non avrebbe mai potuto avere quel valore. Descrizioni poetiche, atmosfere sognanti, profondità di contenuti: un libro che merita ed un'autrice che giustamente merita il riconoscimento avuto. Consigliatissimo.